Category

Web & Tecnologia

Category

Siamo all’alba (per quanto riguarda la mass adoption) dello Smart Working, della condivisione file via Cloud, delle Video Chiamate di lavoro, etc… e tutte le aziende stanno aprendo i loro portafogli (e la loro privacy) a colossi come Google che fornisce un’insieme davvero variegato di servizi all’interno della sua G Suite.

Ma quali sono i principali punti deboli della G Suite di Google?

Prima di tutto il prezzo

I piani tariffari di G Suite partono da 5.20€ al mese per utente, fino ad arrivare a 23€ al mese per utente. Quindi se la tua azienda ha, per esempio, 10 dipendenti e diciamo che ha bisogno di strumenti “intermedi”, si arriva facilmente ad un costo di:

Chi mi conosce lo sa, ho realizzato tanti progetti nella mia vita e tutt’oggi non so ancora ben definire il mio lavoro… di cosa mi occupo. Tuttavia in questi 15 anni lavorativi c’è stato un filo conduttore che mi ha accompagnato in tutte le metamorfosi che ho avuto: lo sviluppo di siti web.

Più che sviluppo puro, ho sempre avuto il pallino per il Web Design, quindi piuttosto che mettermi lì a scrivere migliaia di righe di codice (cosa che ho comunque fatto per alcuni clienti / progetti) ho sempre preferito focalizzarmi sull’aspetto grafico di un sito web. Per questo il 90% dei miei siti web l’ho realizzato utilizzando WordPress, ovvero una piattaforma (CMS è il termine tecnico) che semplifica tutti i processi legati allo sviluppo con tutta una serie di vantaggi, tra cui: