Bitcoin oramai è inarrestabile. In pochi mesi ha fatto una corsa verso il +300% senza fermarsi un attimo!

Ma perché? Cos’è successo in questi mesi? E cosa c’è da aspettarsi?

Innanzitutto c’è da chiarire una cosa: i fondamentali di Bitcoin non sono mai stati intaccati, nemmeno in tutto il bear market* del 2018, anzi… sono più di 10 anni (ovvero dalla sua nascita) che Bitcoin è sempre più stabile, sicuro e sopratutto diffuso!

*Per bear market, si intende il “mercato degli orsi”; in finanza si usa questo termine per indicare un mercato al ribasso

In questi mesi, tuttavia, è stato coinvolto da una marea di notizie positive (l’ultima arrivata proprio oggi con l’approvazione dei futures) che ne hanno aumentato la diffusione: prima tra tutte l’annuncio di Libra, la nuova cryptovaluta di Facebook che verrà rilasciata il prossimo anno.

Quindi sempre più persone sentono parlare in giro di Bitcoin, Ethereum ed altre crypto e fanno la corsa ad acquistare per non perdersi “l’occasione della loro vita”. Ecco, questa si chiama FOMO ed è pericolosissima per due motivi:

  1. Si rischia di comprare ad un prezzo troppo alto per il momento storico, che poi potrebbe crollare dopo pochi giorni / settimane, bruciando una propria parte del capitale.

    Cerco di essere più chiaro su questo punto: metti caso di acquistare adesso a circa 13.000$, cosa fai se la prossima settimana il prezzo crolla a 8.000$? Per paura di perdere tutto (non conoscendo il mercato), vendi! Vendendo i tuoi BTC acquistati a 13.000$, tu hai perso ben 5.000$ in pochi giorni.

    Ma tu potresti chiedermi: perché deve scendere proprio adesso? Beh, ci sono tanti motivi… Il principale è perché quelli che hanno messo i soldi in questi mesi, sono già in forte guadagno e adesso avrebbero voglia di vendere per intascare i profitti.

    Quindi mi stai dicendo che adesso il prezzo scende? Assolutamente NO. Nessuno può sapere cosa succede nei mercati azionari classici, figuriamoci in quello delle cryptovalute.
  2. Si rischia di inciampare in truffe. Vi è mai capitato di vedere su Facebook, Youtube o Instagram, pubblicità del tipo “Briatore ha svelato il segreto del suo successo, ma subito l’hanno censurato…”? Queste sono fake news scritte ad hoc da mal intenzionati per spingervi ad acquistare qualcosa che non esiste rubandovi i vostri soldi.

    Tutti quegli articoli spiegano che il milionario di turno è diventato tale grazie ad un sistema Bitcoin e vi chiedono di fare un versamento di soldi per diventare anche voi ricchi. Attenzione, è una truffa!

Il modo più sicuro per acquistare Bitcoin, Ethereum ed altre cryptovalute è Coinbase. Ne esistono anche altri, ma coinbase è il più sicuro!

Cosa c’è da aspettarsi, quindi? A me, personalmente, piacerebbe vedere un Bitcoin che ritracci, ovvero che scenda di nuovo a 10.000$ o 8.000$ per poi continuare a salire in maniera sana.

Ma ho paura che la FOMO aumenti sempre più e che prima o poi faccia scoppiare un’altra bolla, facendo scottare tante persone.

Ma se volessi entrare in questo mercato senza farmi male, cosa dovrei fare?

Il metodo sicuro al 100% non esiste (in nessun mercato), ma quello che ho fatto io è un semplice piano di accumulo che va avanti oramai da circa 2 anni. E’ semplice attuarlo e non tiene conto del prezzo attuale di Bitcoin, ma di quello che potrebbe valere tra 5, 10 o 20 anni.

In cosa consiste? Semplicemente ogni mese metto in questo mercato una parte dei miei guadagni: può essere 50€ o 500€. Quei soldi li considero “a fondo perduto”, come se non li avessi più. Poi tra 10 anni avrò 2 possibili scenari:

  1. Continuerò ad essere povero
  2. Avrò creato un bel gruzzoletto di soldi

Per ora bisogna solo avere pazienza e studiare il mercato per evitare di rimanere a mani vuote.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.