Se ci fai caso, l’articolo prima di questo è datato 29/08/2017 ed in realtà non è stato nemmeno mai completato. Voglio lasciarlo così, almeno per ora, perché io sono anche questo… spesso e volentieri lascio le cose fatte a metà. Non so se ti è mai capitato, ma ogni volta che non concludo qualche cosa, un progetto, una storia, un discorso, un libro, poi alla fine ci resto male. Molto male. Mi sembra di non avere più le forze per continuare. Vorrei, ma non ci riesco.

Nella mia vita ho avviato tanti progetti… alcuni chiusi con successo, altri falliti, ma tantissimi altri mai conclusi. E non  perché non avessero potenzialità. Il vero perché non ancora l’ho trovato.

Sto scrivendo queste due righe perché voglio ricominciare, ma questa volta col piede giusto, sperando di essere di ispirazione a qualcuno; magari a me stesso. Ho tanti progetti per la testa, le competenze ci sono tutte, anche i potenziali amici, investitori, etc… devo solo ricominciare.

Il mio obiettivo è il seguente (lo metto per iscritto così da rileggermelo ogni tanto): utilizzare questo sito come centro del tutto, come un diario di bordo che tiene traccia di tutti i miei movimenti da qui in avanti. Ma lo scopo? Il fine ultimo qual è? Lo sto cercando mentre scrivo, sto cercando di fare chiarezza in me stesso perché ho capito che senza le idee chiare non si va da nessuna parte.

Eccolo, è arrivato: voglio che questo percorso sia di ispirazione per te che leggi.